La Cina e i robot

Nell’ultimo rapporto rilasciato di recente dall’autorevole istituto internazionale denominato “Federazione Internazionale di Robotica” (IFR) è stato sottolineato, dati concreti alla mano, che nel 2013 proprio la Cina (prevalentemente) socialista è diventata il più grande paese al mondo nell’utilizzo di robot industriali, oltre a prevedere che nel 2017 il numero dei robot usati nel gigantesco paese asiatico crescerà fino a raggiungere la quota di 428.000 unità impiegate nel processo produttivo.
A questo proposito Gudrun Litzenberger, segretario generale del sopracitato IFR, ha notato di recente che l’«automazione costituisce la chiave per migliorare la produttività e promuovere il risparmio di energia», dichiarando altresì che già ora “la Cina costituisce il più grande mercato di consumo di robot e con la crescita più rapida”: non a caso le autorità comuniste cinesi, come riconosciuto a denti stretti anche dalla rivista inglese Economist, stanno facendo grandi sforzi a breve e medio termine proprio al fine di sviluppare il processo di produzione endogeno di robot e di sistemi automatizzati all’interno del subcontinente cinese.

Fonte: “China’s robot market enter rapid development period”, 23 aprile 2015, in English.peopledaily.com.cn

in http://www.lacinarossa.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: