Robot, entro il 2017 in Cina numeri da record

Già oggi la Cina ha il più grande mercato di robot industriali in termini di volume di vendite, ha superato persino il Giappone e progetta di avere il maggior numero al mondo di robot operativi.
Entro il 2017 la Cina avrà il più alto numero al mondo di robot operativi in impianti industriali, sta infatti investendo nell’automatizzazione delle industrie elettroniche e automobilistiche, così ha dichiarato la Federazione Internazionale di Robotica (IFR).
Nonostante abbia il più grande mercato di vendita di robot al mondo, con un fatturato di 9.5 miliardi di dollari (o 29 miliardi se si considerano i software e i sistemi associati), la Cina è ben lontana dal raggiungere il Giappone in quanto a densità di robot. Nelle manifatture cinesi si trovano infatti solo 30 robot ogni 10.000 operai, contro 437 in Corea del Sud, 323 in Giappone, 282 in Germania e 152 in USA.
Quindi la IFR stima che l’impiego di robot verrà più che duplicato fino a 428.000 unità entro il 2017 proprio per aumentare la competitività delle industrie cinesi a livello mondiale.
Il segretario generale della IFR a Francoforte GudrunLitzenberger ha dichiarato: “ Le compagnie devono investire sempre di più nella robotica per aumentare produttività e qualità e rimanere competitivi sul mercato mondiale. In questo momento è nell’industria automobilistica che vengono maggiormente usati i robot, ma in due o tre anni sarà in quella elettronica.”
Il Giappone ha ancora il primato nella produzione, circa il 60% del totale, ma i produttori cinesi stanno crescendo e hanno circa un quarto del mercato, il resto è fornito da USA e Europa. Quattro aziende produttrici di robot – la svizzera ABB, la tedesca Kuka e la giapponese Yaskawa e Fanuc- hanno già dei siti di produzione sul suolo cinese, e si prospetta che altre ne arriveranno.
La tecnologia robotica viene principalmente usata in Cina nelle industrie automobilistiche, dove si trova circa il 40% del totale di robot operativi, dato che la Cina ha allo stesso tempo il più grande mercato di auto e il maggior numero di siti di produzione. Anche le europee Volkswagen e Daimler ci hanno investito, portando con loro le tecnologie.
Ci si aspetta che la stessa cosa succeda con l’industria elettronica. Il colosso industriale Foxconn, che produce Iphone e Ipad per la Apple sta già producendo i robot Foxbot così come usa tecnologie comprate da altri produttori.

fonte:Chinanewsitaly.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: